Il settore della Gastronomia è stato fortemente colpito dalle restrizioni dovute al Covid-19 ma nonostante le difficoltà in molti si sono attivati nell’offrire un servizio alternativo.

Dopo un mese di chiusura forzata sono finalmente arrivati degli aiuti a fondo perso, ma la situazione rimane comunque molto critica. In tanti stanno cercando di fare quello che possono offrendo un servizio di ristorazione d’asporto. È molto semplice: si guarda il menu con calma, si telefona, si ordina e si passa a prendere il pasto. Se il viaggio è lungo, una volta arrivato a casa il piatto si può riscaldare. E non sto parlando della classica pizza, ma di un ossobuco di vitello con polenta, un cordon bleu con patate o delle lasagne alle verdure. Questi sono solo alcuni esempi di proposte take-away che mi è capitato di vedere sulle lavagnette dei ristoranti. Nell’attesa che questo stramaledetto virus sparisca, all’interno di Agricoltore Ticinese vogliamo dedicare questa pagina per ricordarvi alcune delle promozioni a sostegno della ristorazione e dei piccoli commerci, nate durante la pandemia.

Sul sito internet www.viviiltuoticino.ch, promosso durante il primo lockdown dal Cantone in collaborazione con Banca Stato e l’agenzia del turismo ticinese, è stata pubblicata una lista di ristoranti che propongono il servizio d’asporto.

La piattaforma www.uniticelafaremo.ch, anche questa nata durante il primo lockdown, riporta una lunga lista di piccoli commercianti ticinesi. È curioso visitarla anche soltanto per vedere quali commerci esistono in Ticino. 

Il portale www.ticinoate.ch del Centro Competenze Agroalimentari CCAT possiede una mappa interattiva con segnalati molti produttori che fanno vendita diretta e rivenditori. Così come la lista dei produttori a Marchio Ticino e il link ai siti di e-commerce per ricevere la spesa direttamente a casa.

Sul sito web www.ticinowine.ch c’è una lista di produttori da cui si può ordinare il vino a domicilio. Oppure vale la pena contattare un viticoltore della propria zona.

Sulla pagina web del Centro Competenze Agriturismo Ticino www.agriturismo.ch sono riportati tutti gli agriturismi della Svizzera italiana. È possibile osservare le proposte anche per programmare qualcosa in futuro. Le offerte agrituristiche in Ticino non mancano e l’ultima validissima proposta che mi è capitato di vedere è quella della Cantina Cavallini del Mendrisiotto che ha messo delle galline a pascolare in vigna. I clienti possono “adottarne” una e passare a ritirare le uova ogni settimana. Fra qualche mese potranno poi portarsi a casa la gallina da bollire.

Andrés Bignasca